Doppia rimonta, vantaggio e poi la beffa, non basta Insigne. Sassuolo-Napoli è 3-3

Bakayoko-Manolas e quel pareggio regalato al Sassuolo oltre il recupero, che ingenuità, che beffa! Al Mapei Stadium una partita al cardio palma con sei gol e tre calci di rigore. Il Napoli rimonta due volte la squadra di De Zerbi con un super Insigne ma torna a casa con un solo punto.

Rammarico immenso per gli azzurri per come si era messa alla fine, ma anche i neroverdi possono recriminare per due pali colpiti nella ripresa. Resta la rabbia quel fallo laterale gestito male al 93° a tempo scaduto e per la sciocchezza inaudita di Manolas che atterra in area il suo avversario.

Il match era partito con il solito palleggio del Sassuolo e il Napoli che ripartiva in contropiede. De Zerbi costringe la manovra azzurra a passare da Maksimovic in evidente difficoltà sul centro sinistra se deve impostare. Nonostante ciò i partenopei passano in vantaggio con una magia di Insigne, annullata dal Var per fuorigioco millimetrico.

Arriva invece il vantaggio di Berardi su punizione deviata nella sua porta da Maksimovic. Il Napoli questa volta riesca a riprenderla subito con un sinistro da fuori area di Zielinski, ma Hysaj sciupa tutto atterrando Caputo in area allo scadere del primo tempo per il secondo vantaggio Sassuolo.

Nella ripresa il Napoli attacca con più convinzione e su una giocata del capitano agguanta nuovamente il pareggio grazie al tap-in di Di Lorenzo. Il terzino azzurro si guadagna al 90 il rigore che Lorenzo Insigne trasforma illudendo gli azzurri.

Il finale è storia, un 3-3 che scontenta tutti.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Rogerio, Ferrari, Marlon, Muldur (29′ st Toljan); Lopez (40′ st Oddei), Locatelli; Djuricic (40′ st Raspadori), Defrel (34′ st Traoré), Berardi (40′ st Obiang); Caputo. Allenatore: De Zerbi

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic (41′ st Manolas), Hysaj (28′ st Ghoulam); Fabian Ruiz, Demme (28′ st Bakayoko); Zielinski (41′ st Lobotka), Insigne, Politano; Mertens (22′ st Elmas). Allenatore: Gattuso

ARBITRO: Marini di Roma

MARCATORI: 34′ pt aut. Maksimovic (N), 38′ pt Zielinski (N), 46′ pt rig. Berardi (S), 27′ st Di Lorenzo (N), 45′ st rig. Insigne (N), 50′ st rig. Caputo (S)

NOTE: Ammoniti: Djuricic, Marlon (S); Demme, Ghoulam (N). Recupero: 2′ e 3′