Il Napoli vince ma gioca solo un tempo. 4 gol annullati al Sassuolo

Napoli-Sassuolo finisce 2-0, una partita che rimarrà nella storia per i quattro gol annullati ai neroverdi per fuorigioco. I partenopei giocano un grande primo tempo andando al tiro in dieci occasioni (sedici a fine gara) e creando palle gol a profusione.

“Create nove palle gol nel primo tempo, doveva finire con tre gol di scarto – il commento del match di Gattuso – ci sta che possiamo rischiare un qualcosa, ma a livello qualitativo stiamo creando tanto”

Nei primi quarantacinque minuti il Napoli ha giocato sistematicamente nella metà campo avversaria, pressando alto il Sassuolo ed impendendo loro la costruzione della manovra. Il vantaggio arriva da chi non ti aspetti, da Hysaj che spinge tanto sulla sinistra e batte Consigli con un destro secco a limite dell’aria.

“Bisogna stare attenti ai piccoli particolari ma siamo una bella squadra – felice per il gol Hysaj – sono sereno qui a Napoli, è casa mia e me la godrò fino alla fine”

Insigne ha avuto tre ghiotte occasioni per raddoppiare ma le ha sprecate, giocando però ancora una volta un grande partita di sacrificio e qualità mandando in porta i compagni.

“Siamo stati bravi ed abbiamo sfruttato le occasioni, riuscendo a portare a casa i tre punti – ha dichiarato il capitano nel post gara – abbiamo fatto una grande gara, vincere aiuta a vincere e tra poco abbiamo una partita importante, bisogna arrivare pronti”

Il Sassuolo nella ripresa è cresciuto, complice un calo degli azzurri che hanno diminuito la pressione. Il Napoli ha comunque avuto modo di sprecare altre palle gol con un avulso Milik, trovando il 2-0 con Allan allo scadere.

Gli emiliani rimpiangono i 4 gol annullati per fuorigioco, due nel primo tempo e due nella ripresa. Qualcosa di inedito ma che ci sta e soprattutto non cambia il giudizio su una vittoria merita dagli azzurri.

“Il fuorigioco fa parte del gioco, non è che hanno fatto gol! Non si può mettere quello che abbiamo creato noi e quello che ha creato il Sassuolo! – Gattuso esalta la prestazione dei suoi – non si può dire 50 e 50, altrimenti la gente che non ha visto la partita pensa cosa diverse”.

Infatti, il conto effettivo è di nove tiri in porta per il Napoli e uno per il Sassuolo, non possono essere considerati tiri o azioni pericolose quelli annullati per fuorigioco. Cosa dovrebbe dire il Napoli per il 24 esimo palo preso in stagione?

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas (15′ st Maksimovic), Koulibaly, Hysaj; Zielinski (34′ st Elmas), Lobotka, Ruiz (35′ st Allan); Callejon (23′ st Politano), Milik (22′ st Mertens), Insigne. Allenatore: Gattuso

SASSUOLO (4-3-1-2): Consigli; Müldür (1′ st Toljan), Ferrari, Marlon, Rogerio (43′ st Manzari); Traoré (28′ st Raspadori), Magnanelli, Locatelli (39′ st Kyriakopoulos); Djuricic (38′ st Haraslin); Berardi, Caputo. Allenatore: De Zerbi

ARBITRO: Aureliano di Bologna

MARCATORI: 8′ pt Hysaj, 49′ st Allan

NOTE: Annullati per fuorigioco due gol di Djuricic (S) al 32′ pt e al 37′ pt, un gol di Caputo (S) al 4′ st e un gol di Berardi (S) al 16′ st. Ammoniti: Mertens (N); Berardi, Djuricic (S). Recupero: 3′ pt e 6′ st