Napoli-Lazio, Immobile vuole il record. De Laurentiis si gode Osimhen

Napoli-Lazio è l’ultimo atto di questo campionato travagliato per i partenopei. Gattuso manda in campo la migliore formazione possibile, saranno gli stessi undici che tra una settimana affronteranno il Barcellona.

Il Napoli chiude al 7° posto mentre la Lazio si gioca la seconda piazza e alcuni record individuali. “Siamo riusciti a vincere un trofeo e a ritornare in Champions dopo tredici anni – gonfia il petto il tecnico Simone Inzaghi – Immobile, Ronaldo permettendo, può vincere dei trofei, Luis Alberto la classifica degli assist e c’è anche il mio record di presenze”

Senza dubbio questa sera alle 20:45 al San Paolo sarà la notte di Ciro Immobile, il bomber campano è a quota 35 gol e può raggiungere il record di Gonzalo Higuain. L’argentino con la maglia del Napoli aveva riscritto la storia mettendo a segno 36 gol nella stagione 2015/16 con una tripletta all’ultima giornata contro il Frosinone.

“Immobile è di Torre Annunziata, perché dovrei essere dispiaciuto? – il pensiero di De Laurentiis sul possibile sorpasso Ciro Immobile ad Higuain – mi farebbe piacere per lui. Ormai è un giocatore di classe mondiale”

Ieri è stato il giorno dell’ufficialità di Victor Osimhen al Napoli, e il presidente azzurro non ha nascosto il suo entusiasmo: “Gattuso ci teneva molto all’acquisto di Victor Osimhen. Bravissimo Giuntoli nella trattativa anche perché il ragazzo ha cambiato gli agenti in corsa”

“E’ un calciatore giovane e di grande prospettiva, un calciatore intenso e bravissimo ad attaccare l’area avversaria – il giudizio del Ds Giuntoli su Osimhen – da grande profondità e grande aggressività nella fase di non possesso, è un calciatore che ha le caratteristiche completamente diverse da quelli che abbiamo in rosa”

Giuntoli è riuscito a strappare il talento nigeriano al Lille in una lunga e complessa trattativa, 47 milioni netti ai francesi più Karnezis, Manzi, Palmieri e Liguori. La valutazione dei quattro calciatori è pari a 20 milioni, un importante plusvalenza per la società.

De Laurentiis dopo la gioia per il nuovo acquisto ha parlato di mercato: “Per Koulibaly finora non sono arrivate offerte da 90 mln. Kalidou è un’ottima persona, un ottimo difensore. Mi dispiacerebbe”

“Milik è sul mercato da sempre. È da quando lo conosco che gli chiedo di allungare il contratto, lui mi guarda e non risponde – il Presidente va giù duro su Arek Milik – andrà via al miglior offerente, perché non farò sconti a nessuno altrimenti non rientrerà nelle scelte dell’allenatore”

Giuntoli rilancia il secondo acquisto più costoso della storia del club: “Lozano? Fossi in Gattuso lo terrei, è un calciatore che ci ha messo un pochino ma ha fatto vedere lampi di qualità nelle ultime partite”

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Allan; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Jony; Immobile, Correa. All. Inzaghi

ARBITRO: Calvarese (Baccini-Vecchi, IV: Dionisi, VAR: Di Paolo, AVAR: De Meo)