Ufficiale, Osimhen è del Napoli. Tutte le tappe di una trattativa ricca di colpi di scena

Napoli, Victor Osimhen è tuo! Il bomber nigeriano è ufficialmente un calciatore azzurro, ad annunciarlo il tweet di De Laurentiis: “Benvenuto Victor!”

I partenopei acquistano l’attaccante del Lille per per 47 milioni di euro (pagabili in 5 anni) più Karnezīs e il giovane Manzi. Il nuovo numero nove del Napoli firma un quinquennale da 3.5 milioni a salire, fino a 4.5 nell’ultimo anno. Grazie al Decreto Crescita, l’ingaggio del calciatore, avrà un costo lordo inferiore ai 30 milioni.

Osimhen approda alla corte di Gattuso dopo una lunga trattativa dove non sono mancati momenti di tensione. I primi approcci a febbraio su indicazione del mister che ne ha sempre apprezzato le qualità, poi la frenata per il lockdown.

La prima svolta arriva il 30 giugno quando Victor sbarca a Napoli con uno dei suoi agenti per visitare la città. Durante questa vacanza lampo incontra Gattuso e De Laurentiis. I media impazziscono e danno per certo il passaggio dell’attaccante al Napoli.

Nei giorni successivi nascono dubbi per scelta del ragazzo che tarda ad arrivare. Gli addetti ai lavori e i tifosi si dividono sull’argomento. “È giovane e ha da poco perso il padre – predicano calma alcuni – ci sta qualche riflessione in più”. Altri ancora scottati dal mercato della scorsa stagione: “Rischiamo un Pepè bis”.

Iniziano a girare le cifre dell’affare, in Francia sparano altissimo parlando di 81 milioni per il trasferimento ed oltre 6 milioni per l’ingaggio. Ma la realtà è ben diversa, anzi la situazione cambia radicalmente all’improvviso quando il calciatore decide di cambiare agente. È metà luglio e William D’Avila diventa il nuovo agente di Osimhen.

Le teorie su questo cambio d’agenzia si sprecano, in molti pensano sia una mossa per cercare nuovi acquirenti in Inghilterra, da Liverpool ad esempio. “Osimhen vuole un ingaggio da 7 milioni a stagione e ha usato il Napoli come sponda” è il rumor comune in quel momento.

“Non si è ben capito cosa sia accaduto – la vecchia agenzia del bomber accusa Lille e Napoli di averli fatti fuori – D’Avila è un agente di casa al Lille, sicuramente la società avrà consigliato ad Osimhen di lasciarci perdere e di andare con lui. Il Lille per qualche ragione voleva venderlo solo al Napoli”

Adesso il Napoli deve trattare con il nuovo procuratore. “Ha cambiato agente e quindi si ripartirà tutto da zero il Ds Giuntoli gela i tifosi azzurri – trattativa complessa e difficile”

I colpi di scena si susseguono senza sosta e quando sembra tutto saltato ecco che arriva la bomba dalla Nigeria. “Osimhen firmerà per il Napoli, ha già fatto le visite mediche”

È il tweet di Oma Akatugba, giornalista nigeriano e amico personale di Osimhen, che diventa in pochi giorni un beniamino del popolo napoletano.

Il web impazza e tutti si aspettano la fumata bianca nel week end di Napoli-Sassuolo, ma l’annuncio di De Laurentiis non arriva.

Fino ad oggi, quando alle 16:00 Victor Osimhen è diventato ufficialmente un calciatore del Napoli.