Un brutto Napoli si ferma a Bologna. 1-1 tra Gattuso e Mihajlovic

Brusca frenata per i partenopei che pareggiano 1 a 1 a Bologna. Al vantaggio di Manolas risponde il solito Barrow. Il Napoli compie un passo indietro dal punto di vista della prestazione, dopo un buon primo tempo segue una ripresa impalpabile.

“Il Bologna ha fatto molto meglio di noi – ammette Gattuso, nel dopo partita al fianco di Mihajlovic – nel primo tempo ce la siamo giocata, nella ripresa non siamo scesi in campo. non abbiamo giocato da squadra. Ci è andata bene a pareggiare questa partita”

Forse un incidente di percorso per le tante partite ravviciniate, ma è stata la peggior gara delle ultime otto uscite stagionali. La testa a Barcellona o al mercato? Le prestazioni di alcuni singoli lasciano molti dubbi. Milik e Zieliński i peggiori in campo, spaesati e pasticcioni, Manolas e Di Lorenzo poco concentrati. Si salva Politano che gioca la sua miglior partita in azzurro e l’ingresso di grande qualità di Insigne nella ripresa.

“All’inizio ho sbagliato io qualcosa dal punto di vista tattico, mentre nella ripresa ci siamo messi 3-4-1-2 a uomo in tutto il campo e ci siamo proposti meglio in avanti – fa mea culpa Mihajlovic – nel secondo tempo abbiamo fatto davvero molto bene”

Arrivare pronti all’8 agosto è sicuramente la priorità del Napoli ma se non ci si arriva migliorando partita dopo partita diventa complicato. Gli azzurri non possono permettersi di staccare la spina in queste ultime settimane e Gattuso lo sa: “Eravamo lunghi, sembravamo la squadra di 4-5 mesi fa”.

Nel frattempo, oggi a Capri è molto attesa la conferenza stampa del patron De Laurentiis, dove tutti ormai si aspettano l’annuncio di Osimhen.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Tomiyasu, Danilo, Krejci (66′ Dijks); Medel (77′ Baldursson), Dominguez (77′ Poli); Skov Olsen (65′ Orsolini), Soriano, Barrow; Palacio. Allenatore: Mihajlovic.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Hysaj; Elmas (70′ Fabian Ruiz), Demme, Zielinski; Politano (62′ Callejon), Milik (70′ Mertens), Lozano (61′ Insigne). Allenatore: Gattuso.

ARBITRO: Piccinini di Forlì

MARCATORI: 7′ Manolas (P), 81′ Barrow (B)

NOTE: Ammoniti: Tomiyasu (B); Di Lorenzo (N). Recupero: 1′ – 5′.